Balneazione: ecco come funzionano i prelievi Arpat

VERSILIA - E' partita con il 1° maggio a tutti gli effetti la stagione balneare 2018. Ma la stagione dei divieti di balneazione purtroppo è iniziata già a metà aprile, con due ordinanze, a Viareggio e Pietrasanta.

-

Determinanti sono i prelievi regolari eseguiti da Arpat, l’agenzia regionale per l’ambiente, che da quest’anno utilizza un nuovo metodo analitico sperimentale di biologia molecolare, in grado di produrre i risultati in appena 4 ore, riguardo ad uno dei due parametri, gli enterococchi intestinali. Lo spiega la stessa Arpat in un video esplicativo diffuso online e presentato in un workshop a Livorno.

In ottica di trasparenza, Arpat pubblica sul sito web e sulla apposita app per smartphone tutti gli aggiornamenti sulle aree di balneazione toscane e su eventuali sforamenti, divieti temporanei e permanenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento