Bandiera Blu: la Versilia fa ancora en plein

VERSILIA - Quattro su quattro. Anche quest'anno tutti i comuni della Versilia costiera ottengono la Bandiera Blu, il riconoscimento di qualità ambientale riconosciuto dalla Fee - Foundation for Environmental Education.

- 1

La Fee fra i 32 criteri di analisi, tiene conto non solo della qualità del mare ma anche della gestione del territorio, degli impianti di depurazione, della gestione dei rifiuti, della valorizzazione delle aree naturalistiche.

La Foundation ha premiato Viareggio, Lido di Camaiore, Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi. In tutto sul Mar Tirreno sventolano 64 bandiere blu. E sono sempre di più le spiagge da sogno in Italia: 368 le bandiere blu, contro le 342 del 2017. In Toscana sono 19.

Ventunesima bandiera blu consecutiva per Viareggio. Questa mattina l’assessore Patrizia Lombardi, si è recata di persona a Roma presso la sede della Fee per ritirare il prezioso riconoscimento. Oltre alla Bandiera Blu, anche quest’anno, e siamo al decimo consecutivo, Viareggio si fregia del titolo di “Città e spiagge a misura di bambino” certificato dai pediatri italiani.

Malgrado la Bandiera Blu, per la Versilia resta drammaticamente irrisolta la questione della balneazione con l’impiego dell’acido peracetico stoppato dall’Istituto superiore di sanità e gli interventi nei depuratori ancora in ritardo. E una stagione che sarà esposta ai rischi di divieti.

Commenti

1


  1. ….con tutti i divieti di balneazione cosa ha convinto i loro analisti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.