Corsanico: ufficio postale part-time in estate

MASSAROSA - Ufficio postale dimezzato per l'estate a Corsanico. Poste Italiane prevede di ridurre l'orario di apertura dello sportello sulla collina dal 15 giugno al 15 settembre.

-

Non più aperto sei giorni su sette, ma solo tre giorni alla settimana per  un totale di 18 ore di servizio di cui solo 15 di accesso al pubblico e le restanti 3 dedicate alle operazioni di apertura e chiusura.

Una novità appena annunciata e introdotta nel “Piano delle rimodulazioni delle aperture estive2018”  che ha fatto scattare la reazione dell’amministrazione comunale che ha scritto a Poste Italiane S.p.A., all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e ad ANCI. Per il sindaco Franco Mungai e il vice Damasco Rosi è un errore.

L’ufficio di Corsanico serve anche Bargecchia e Mommio Castello, per un totale di circa 2mila cittadini, che in alternativa dovranno percorrere svariati km per raggiungere le poste di Stiava e Piano di Mommio, le più vicine. Il Ministero esclude inoltre la riduzione degli orari in zone turistiche e la collina massarosese oltre alle attività ricettive ospita molte seconde case di villeggiatura.

Notevoli i disagi che si profilano, specie per anziani sprovvisti di auto, anche se solo per tre mesi. Per questo l’amministrazione ha chiesto che Corsanico sia esclusa dal piano di rimodulazione.

“Sulla base di queste osservazioni – concludono Mungai e Rosi – abbiamo chiesto di accogliere la nostra richiesta di voler escludere dal “piano di rimodulazione estiva” l’ufficio postale di Corsanico lasciando inalterati giorni ed orari di apertura. A questo punto, nella speranza che ci sia un riscontro positivo, attendiamo risposte”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.