Epilogo amaro per la Folgor Marlia; finale playoff Camaiore-Pietrasanta

CALCIO DILETTANTI - Un gol di Zeni alla mezz'ora del primo tempo condanna la Folgor Marlia ad un'amara, anzi amarissima retrocessione. Al Comunale di Marlia, gremito come poche volte nel recente passato, vince il Luco e lo fa con merito anche perchè ci crede di più rispetto alla squadra di Barsocchi che sciupa troppo nel primo tempo, va sotto, sciupa ancora e poi si spegne.

-

 

In effetti la Folgor ha giocato un secondo tempo perlomeno anonimo. E pensare che sarebbe bastato anche un pari per restare in Promozione. A fine match hanno esultato solo i molti tifosi del Luco giunti in gran numero fin dal Mugello per sostenere i propri beniamini. Mesta retrocessione per la Folgor che però è già pronta a ripartire. Al termine della partita infatti il presidente Gianluca Landi ha confermato il tecnico Barsocchi ma anche DS  e vice DS. Insomma, al di là dell’amaro esito del campo, la convinzione che lo staff tecnico sia quello giusto. In realtà Barsocchi non ha ancora sciolto le riserve circa una sua permanenza alla guida della Folgor anche in 1a categoria. La continuità, questa parola strana, laddove tutto si brucia e si cambia in modo rapido e senza pensarci su. Sul resto del fronte da annotare il blitz in clamorosa rimonta del Pietrasanta (3-1) a Quarrata. Dunque la finale playoff sarà Camaiore-Pietrasanta in un avvincente derby versiliese. I bluamaranto del Camaiore partono dal vantaggio del miglior piazzamento in classifica ma più che mai la sifda pare aperta. Anzi apertissima.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.