La Mercatone Uno cede i negozi di Lucca e Altopascio; allarme per i posti di lavoro

LUCCA - Immagini di qualche anno fa alla Mercatone Uno di Sant'Anna. Adesso la tensione nei negozi della grande distribuzione sale nuovamente dopo la notizia della cessione di 13 punti vendita alla Cosmo spa.

-

Immagini di qualche anno fa alla Mercatone Uno di Sant’Anna. Adesso la tensione nei negozi della grande distribuzione sale nuovamente dopo la notizia della cessione di 13 punti vendita alla Cosmo spa”, ditta con sede in Abruzzo, che si occupa della vendita di calzature, abbigliamento e accessori vari. Tra i negozi acquistati ci sono anche quelli di Lucca e Altopascio.

A preoccupare enti locali e sindacati di categoria è la questione occupazionale: ad oggi nei punti vendita Mercatone Uno acquisiti dalla Cosmo lavorano 3073 dipendenti, ma solo per 2000 di loro – in base ad un accordo tra i nuovi acquirenti e l’attuale amministrazione – è previsto il salvataggio del posto del lavoro.

Per martedì prossimo a Palazzo Ducale è stato programmato un incontro a cui saranno presenti il Consigliere provinciale con delega alle crisi aziendali Nicola Boggi, il Consigliere del Comune di Lucca con delega al lavoro Roberto Guidotti e il sindaco di Altopascio Sara D’Ambrosio. Gli amministratori si incontreranno con i sindacati di categoria e con le RSU dei punti vendita Meercatone di Lucca e Altopascio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.