La quarta edizione della “caccia al tesoro”

LUCCA - Eccoli i "pirati affamati" che si sono dati battaglia durante la quarta edizione della caccia al tesoro che si è svolta nel centro cittadino sabato pomeriggio. 40 le squadre che si sono iscritte al’iniziativa organizzata dal Forum per la cooperazione internazionale, coordinata dal Comune di Lucca.

-

Obiettivo della manifestazione era migliorare il dialogo e la dimensione multiculturale del territorio. Il tema di questa edizione era il cibo e da qui il titolo “I pirati affamati”. La scelta non è stata casuale ma nasce dalla consapevolezza che il cibo è cultura e, in quanto tale, può essere un importante strumento di integrazione tra individui di diversa origine e tradizione. Inoltre il 2018 è stato proclamato “Anno nazionale del cibo italiano” dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo. 

Sulla scia del successo dello scorso anno, quando la manifestazione ha visto oltre 200 partecipanti per un totale di 32 squadre, anche per questa edizione i partecipanti hanno affrontato prove di abilità su molteplici tematiche, in un’appassionante avventura tra le strade cittadine e sulle mura urbane. Il tutto all’insegna di uno spirito collaborativo e cooperativo che, alla fine, ha portato ad un arricchimento di tutti i partecipanti.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.