Palio dei Micci, trionfa la contrada Il Pozzo

SERAVEZZA - E' stato un trionfo biancorosso al 63esimo Palio dei Micci di Querceta. La Contrada il Pozzo ha vinto la corsa del Miccio, grazie al fantino Thomas Bresciani in groppa a Duecento, riportando il Gonfalone nella teca di Pozzi.

- 1

Una gara dalle mille emozioni, dominata dal giovane Tommi, in vantaggio praticamente da subito ma inseguito a stretto giro da Francesco Ferrari della Lucertola, campione uscente. I due si sono alternati nelle vittorie del Palio degli ultimi anni e nonostante l’introduzione del sistema del “miccio a sorteggio” sono rimasti i leader assoluti.

Corsa a parte, anche quest’anno il Palio è stato un dominio giallorosso. La contrada del Leon d’oro ha di nuovo fatto man bassa segnando il triplette come lo scorso anno: ha vinto il tema, il corteo storico e l’Alabarda d’oro. Il Premio Fratelli Meccheri per i migliori tamburini resta alla Cervia, che vince per il terzo anno consecutivo.

Verdetti a parte, il Palio dei Micci – trasmesso in esclusiva su Noi Tv – è stato ancora una volta un grande successo di partecipazione e folklore. Premiata la scelta coraggiosa della Pro Loco e delle contrade di correre nonostante le minacce di pioggia: alla fine il sole ha prevalso e lo spettacolo è stato assicurato.

Dall’antico Egitto della Cervia a Leonardo del Ponte, dalla cupola del Brunelleschi del Ranocchio al magnifico albero della vita del Leond’oro che ha convinto la giuria con il primo premio, malgrado due punti di penalizzazione per aver sforato i tempi. Fino all’esperimento della Quercia, che ha portato per la prima volta musiche originali e figuranti attori. Applausi, tifo e tanto calore in uno stadio quasi esaurito che ha dato l’arrivederci al 2019.

 

 

Commenti

1

  1. Lorenzoni nevio


    Grande Pozzo🔝❤️🔝🔝🔝🔝

Lascia un commento