Si rovescia un barchino; ritrovato morto 46enne di Bozzano

MASAROSA - Tragedia domenica pomeriggio nel lago di Massaciuccoli sulla sponda di Massarosa. Potrebbero essere stati il vento e la pioggia, iniziata a cadere, a far finire in acqua i due uomini a bordo di un piccolo barchino a motore. La persona dispersa e poi ritrovata senza vita in località La Piaggetta è Carlo Tambellini, 46enne di Bozzano.

- 1

L’amico del Tambellini, Emanuele Gori che era con lui è riemerso dall’acqua dando l’allarme, ha 45 anni ed è anche lui massarosese. Sul posto, oltre ai pompieri, i sommozzatori di Livorno e i Carabinieri di Massarosa, che hanno sequestrato l’imbarcazione. Al momento del rovesciamento il barchino si trovava nella zona della Piaggetta di Villa Ginori a Massaciuccoli nel comune di Massarosa.

Commenti

1


  1. Come fa a rovesciarsi un barchino in un laghetto senza onde? Per quale motivo non ha nuotato e non aveva indossato un salvagente? Per quale motivo sono usciti dopo che il meteo è da 2 giorni che in zona Versilia comunica allarme arancione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.