Porcari, aggredisce donna per un parcheggio; rintracciato e denunciato

PORCARI - In meno di un giorno la Polizia Municipale di Porcari ha dato un volto e un nome al cinquantenne che lunedì scorso si era reso responsabile di una aggressione verbale con tanto di inseguimento ai danni di una donna residente a Porcari, a causa di uno screzio per un parcheggio.

-

E’ stata lei stessa a raccontare i fatti sul proprio profilo Facebook. La cosa non è passata inosservata al sindaco Leonardo Fornaciari, che ha immediatamente attivato la Polizia Municipale per cercare di far luce sull’episodio. E in meno di un giorno, ovvero martedì, l’accertamento è andato a buon fine.

“Non posso che essere grato ai nostri agenti – commenta il sindaco – per aver svolto un lavoro in maniera rapida, efficiente e professionale. In poche ore, attraverso un’attività condotta incrociando i dati delle telecamere di videosorveglianza supportata da un’indagine svolta in paese, si è arrivati ad identificare il soggetto. L’esito della vicenda – conclude Fornaciari – ci consente di lanciare un messaggio chiaro ai cittadini: segnalando certi comportamenti e certe condotte molto spesso, e questo caso lo dimostra, si possono individuare gli autori di certi gesti. Desidero infine esprimere la mia personale vicinanza alla signora porcarese”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento