San Concordio colorato dalla Festa dei Popoli

LUCCA - Per il quinto anno consecutivo, il parco della Montagnola si è colorato e animato con la Festa dei Popoli, una festa con i volti, i sapori, i suoni e la bellezza delle diverse comunità che fanno di San Concordio un quartiere globale.

-

 

Anche quest’anno la festa proponeva un programma molto ricco: I partecipanti hanno potuto muoversi tra l’area esibizioni dove si sono alternati canti e danze provenienti dall’Africa e dallì’Europa, l’area degustazioni dal mondo con la possibilità di assaggiare piatti da diverse nazioni, l’area bimbi con giochi e laboratori dedicati ai più piccoli oltre al l’angolo della bellezza a cura delle comunità Indiane, Senegalesi e Marocchine e l’angolo del tè a cura delle comunità Marocchine. Cingalesi e Persiane. 

La Festa è l’apice di un percorso di collaborazione e animazione del quartiere che la Caritas diocesana di Lucca ha realizzato insieme ad altri soggetti, grazie al progetto “Asola e bottone – quartieri attivi contro la povertà” su iniziativa della Fondazione Banca del Monte di Lucca

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento