San Davino, icona di pellegrinaggio ed accoglienza

LUCCA - Il 3 giugno 1050 moriva San Davino, santo di origine armena giunto a Lucca durante un pellegrinaggio verso Santiago de Compostela e poi ammalatosi e morto nella nostra città. Le spoglie del santo sono custodite quasi intatte nella chiesa di San Michele, e qua venerate da tantissimi secoli.

- 1

Per le celebrazioni di quest’anno, la diocesi ha deciso di sottolineare maggiormente questo personaggio, anche in seguito ad una serie di ricerche fatte sul corpo del santo, che stanno rivelando particolari sconosciuti ed interessanti sulla sua vita. Venerdì primo giugno avverrà l’apertura dell’urna e il corpo verrà esposto ai fedeli. Le celebrazioni proseguiranno fino al 14 giugno, con celebrazioni eucaristiche ma anche tavole rotonde e convegni, nel segno degli insegnamenti del santo, vera e propria icona di accoglienza.

 

Commenti

1


  1. This San davini is where the Davini bloodline come from also.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.