Spaccio sul fiume Versilia: arrestato pusher marocchino

PIETRASANTA - I carabinieri hanno stroncato un giro di spaccio di droga che da tempo andava avanti nei pressi del Lungofiume Versilia al Crociale. In manette è finito un 23enne marocchino, accusato di spaccio.

-

La zona era sotto osservazione da tempo, per i movimenti sospetti di giovani. Durante i controlli, i militari hanno notato un gruppo di tre ragazzi, probabilmente extracomunitari, mentre cedevano una dose di cocaina ad un acquirente.

Da lì è scattato il bltiz. I tre hanno tentato la fuga: in due ci sono riusciti, complice la vegetazione, uno è stato preso. Il pusher, in Italia senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, è stato perquisito e trovato con altre dosi per 16 grammi e tutto il materiale per il confezionamento.

L’altro giovane invece verrà segnalato alla Prefettura di Lucca quale assuntore di sostanze stupefacenti.
Lo stupefacente è stato sequestrato dai Carabinieri e sarà inviato al laboratorio di analisi per i risultati qualitativi e quantitativi al fine di stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.