Villa dice sì, ma c’è il no di Castiglione; niente fusione tra i due comuni

GARFAGNANA - Niente fusione tra i Comuni di Castiglione Garfagnana e Villa Collemandina. Almeno questa sarà la decisione che con ogni probabilità sarà presa dalla Regione dopo il referendum tra i cittadini dei due comuni.

-

A Villa Collemandina ha vinto largamente il sì, per il quale si è espresso il 64% dei votanti. Ma a Castiglione hanno prevalso i no (52,2%), sia pure con un margine più stretto. Adesso la decisione finale spetta alla Regione. Ma i regolamenti dicono che in caso di parere contrario di un comune la fusione si fa solo se i voti favorevoli complessivi sono i due terzi di quelli espressi. E non è il caso di questo referendum.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.