4 a 6 pirotecnico tra Ranocchio e Cervia

CALCIO - Partita ad alta tensione e da mille emozioni quella tra Ranocchio e Cervia andata in scena al Buon Riposo e finita 4 a 6 per i biancocelesti nel terzo turno del girone B del Torneo delle Contrade di Querceta.

-

Cervia in vantaggio nel primo tempo grazie ad una tripletta di Alberti che va a segno all’11esimo, al 22esimo e infine allo scadere del gioco. Ma a rompere gli equilibri è soprattutto la clamorosa espulsione del difensore del Ranocchio Matteo Lorenzi per doppia ammonizione. Espulsione che ha scatenato le dure reazioni dei gialloverdi e del pubblico per i quali l’arbitro Bertini avrebbe incredibilmente sbagliato ad assegnare la prima ammonizione.

Nella ripresa il Ranocchio non si dà per vinto e tenta la rimonta con Foliero. Seguito dal gol di Bertoli. Arriva però Tedeschi ad allungare le distanze per la Cervia. Nell’ultimo quarto d’ora si alternano i gol: prima Petracci, poi Rebughini e poi ancora Rossi. Ma nel recupero la Cervia chiude con Granaiola il 6 a 4 finale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.