Alla giornata del Veterano dello Sport premiata anche Noi Tv

SPORT VARI - Una bella giornata all'insegna dello sport e... dei valori dello sport. Sabato mattina nella sede del CONI di Lucca si è svolta infatti la tradizionale cerimonia di premiazione legata alla Giornata del Veterano dello Sport organizzata in modo impeccabile dalla locale sezione Gino Dovichi. Tanti i premi e i riconoscimenti assegnati ad atleti e realtà sportive che si sono messi in particolare evidenza.

-

 

Dopo l’introduzione del presidente Carla Landucci e di altri dirigenti tra i quali la vicepresidente nazionale Francesca Bardelli, è intervenuto per un rapido saluto anche il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini che ha rimarcato l’importanza di tali iniziative e di quanto il Comune si senta quasi mortificato per non poter soddisfare appieno le esigenze della varie società in merito alla carenza di impianti sportivi. Momento-clou la proclamazione dell’atleta dell’anno e dell’atleta emergente, curiosamente due atlete provenienti dalla zona di Barga. Atleta dell’anno è stata proclamata Cristina Marsili, campionessa del mondo e d’Europa di judo categoria master, autentico fiore all’occhiello del judo club Fornaci del presidente Ivano Carlesi. Atleta emergente, è una classe 2002; Idea Pieroni, campionessa italiana di salto in alto categoria Allieve e già capace di salire a 1,78 a 16 anni non ancora compiuti. Chapeau. altri riconoscimenti sono andati anche all’allenatore della Nottolini Volley, neopromossa in B1, Sando Becheroni, al pluricampione italiano paralimpico Stefano Gori, al Tennis Tavolo Villaggio, alla Ginnastica Ritmica Lucca, ad alcuni esponenti del Coni di Lucca e permetteteci, ci siamo lasciati per ultimi, anche a noitv. A ritirare il premio il collega Guido Casotti responsabile della Redazione Sportiva per l’impegno profuso da tutto lo staff (giornalisti e tecnici) per la conoscenza, la diffusione e la partecipazione della popolazione al mondo dello sport  evidenziandone il valore formativo, etico e sociale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.