Attenzione alla montagna, la sicurezza prima di tutto

MOLAZZANA - Una giornata di sensibilizzazione sul tema sicurezza in montagna. I volontari della stazione Lucchese del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico si sono ritrovati al Piglionico, luogo classico da dove partono tantissimi escursionisti per raggiungere il gruppo delle panie e non solo.

-

 

Come avviene ormai da diversi anni fin dalle prime ore del mattino i volontari hanno attivato il progetto “ Sicuri in Montagna” avvicinando e intervistando tutti coloro che frequentano la montagna.All’ordine del giorno temi fondamentali per la sicurezza in montagna come l’abbigliamento, e le calzature piu’ adatte ad affrontare i sentieri e la roccia, oltre alla conoscenza – anche minima – del cammino che si sta per affrrontare. E nel caso qualcosa non fosse chiaro rientra nei compiti dei volontari informare e a volte sconsigliare vivamente di proseguire con l’escursione.L’iniziativa coinvolge tutta l’Italia per cui il risultato delle interviste viene poi inviato al centro nazionale dove i dati raccolti trasformano in elementi fondamentali per le varie campagne per la sicurezza in montagna. A conferma della validita’ dell’iniziativa basti dire che in meno di due ore al Piglionico sono stati ascoltati oltre 200 escursionisti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.