Chiude in positivo il bilancio di ASCIT

CAPANNORI - Chiuso con il segno più il bilancio consuntivo 2017 di Ascit Servizi ambientali spa, la società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e assimilati nei Comuni di Altopascio, Capannori, Montecarlo, Pescaglia, Porcari e Villa Basilica.

-

 

La corretta raccolta differenziata dei rifiuti paga. E a confermarlo è il bilancio dell’ASCIT, l’azienda che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti dei comuni di Altopascio, Capannori, Montecarlo, Pescaglia, Porcari e Villa Basilica. La chiusura 2017 è infatti in positivo e questo a fronte di una tariffa pressochè invariata dal 2010. Questo è stato possibile grazie alle percentuali di rifiuti differenziati, che si sono attestati al 72,68%, in linea con gli anni scorsi, e quindi al minor conferimento in discarica di rifiuti indifferenziati.   Per smaltire con efficacia l’elevato volume dei rifiuti differenziati e garantirsi tariffe di conferimento vantaggiose inoltre, Ascit ha stipulato accordi commerciali con la società Smurfit Kappa, Fertitalia e  Revet spa.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.