Firmato l’accordo per i lavoratori di Villa Santa Maria

LUCCA - E' stato firmato in Prefettura l'accordo che riguarda il ricollocamento dei lavoratori della Rsa di villa Santa Maria.

-

 

Si conclude così in maniera positiva il lavoro svolto negli ultimi mesi dal tavolo istituito dal Comune e che ha visto il costante confronto fra l’amministrazione comunale, le organizzazioni sindacali, l’azienda Usl Toscana Nord Ovest e il Centro per l’impiego per la ricerca delle migliori soluzioni per i lavoratori della cooperativa Kcs, in vista degli importanti lavori di adeguamento che dovranno essere effettuati all’immobile di villa Santa Maria. 

L’accordo è stato firmato, oltre che da tutti i soggetti che hanno preso parte ai lavori del tavolo, anche dalle ditte che sono state contattate direttamente dall’amministrazione comunale per verificare le attuali o future possibilità di assorbire il personale. Le ditte firmatarie si impegnano ad attingere dal bacino formato dagli ex operatori Kcs dando precedenza alle persone con maggiore anzianità professionale e, ovviamente, fermi restando gli obblighi per ciascuna ditta nel dover ricollocare innanzitutto i propri dipendenti.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.