La bandiera palestinese sventola sulla Torre Guinigi di Lucca

LUCCA - La bandiera palestinese ha sventolato sulla Torre Guinigi a Lucca come gesto di solidarietà con il popolo palestinese oppresso dall’occupazione israeliana e per ricordare le vittime di Gaza. Soltanto nella giornata di sabato sono stati uccisi dall’esercito israeliano 6 palestinesi, uno dei quali di soli 15 anni, e più di 600 sono stati i feriti.

- 1

Esigiamo che il governo italiano, si legge in un comunicato di ” Terra, vita  elibertà per il popolo palestinese ” che intrattiene importanti rapporti di cooperazione militare, economica, tecnologica e scientifica con Israele, prenda una chiara posizione contro le politiche neocoloniali, l’occupazione dei territori palestinesi e l’assedio alla striscia di Gaza.

Commenti

1

  1. Stefano Turini


    Ottimo, però chi si dichiara amico dei palestinesi , i cittadini e non i terroristi, dovrebbe chiedersi se solidarizzare con il potere, in particolare di Hamas, non sia come dichiararsi amici dei bambini ma poi appoggiare i pedofili o,se preferite, dichiararsi per il riscatto dei drogati ma andare per mano agli spacciatori. Milioni e milioni, in euro e dollari,che piovono da dedine d’anni su quel fazzoletto di terra, come sono stati usati?! Le violente manifestazioni alle quali assistiamo da settimane, con ingenti danni ecologici e ambientali (la stessa aria compromessa se la respirano anche i palestinesi) per gli incendi provocati, sono a favore del popolo o strumentali nell’interesse delle lotte di potere tra caste palestinesi?! E che noia con questa “occupazione” (Israele ha lasciato,non costretto,Gaza nel 2005!!!!) e l ‘ “assedio” di un territorio che confina anche con i “fratelli” arabi egiziani (quindi se assedio c’è si protesti anche loro…) e che è pieno di giornalisti stranieri che in veri “assedi” certamente non esisterebbero….. Vogliamo aiutare i palestinesi? OK,battiamoci per liberarli da Hamas e ANP, organizzazioni corrotte che sulle spalle dei veri poveri palestinesi basano,come parassiti, la propria esistenza. Ma poi, se a amamazzare i palestinesi sono altri,come il “fratello” siriano Assad,come mai ai nostri “pacifisti” non interessa?! Già, prima di tutto l’odio contro Israele…ma quale amore per i palestinesi….Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.