La proposta di Petri: “Un centro di riabilitazione intensiva al Campo di Marte”

LUCCA - Da una terribile esperienza, una proposta per migliorare l'offerta sanitaria lucchese. Paolo Petri, ex insegnante, noto a Lucca per le sue battaglie in campo sociale. Suo figlio Marco, 23 anni, una vita in continua lotta contro la spina bifida, a marzo ha rischiato di lasciarci a causa di un virus, ma ce l'ha fatta.

- 1

Da lì ha preso un nuovo impulso la battaglia di Petri per realizzare un progetto al Campo di Marte: un’area di eccellenza per la non autosufficienza (disabili e anziani) e per la riabilitazione intensiva. Una battaglia difficile, Petri lo sa. Ma si è gia confrontato nei giorni con la Asl. E crede in questo progetto.

Commenti

1


  1. Condivido la proposta del Signor Petri. dovrebbero essere previsti percorsi riabilitativi
    post intervento e anche attività riabilitative per le persone diversamente abili, cose di cui al momento Lucca è carente….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.