L’impianto sportivo delle Madonne Bianche riapre dopo i restauri

LUCCA - Torna alla fruizione pubblica il complesso sportivo delle Madonne Bianche di Sant'Alessio, in stato di abbandono dai primi anni del 2000. L'impianto è stato affidato il 21 marzo dello scorso anno a due associazioni sportive, Junior Tennis e Delca Spianate, che avevano partecipato al bando pubblicato dal Comune di Lucca.

-

L’impianto sportivo delle Madonne Bianche è stato ufficialmente riaperto venerdì mattina alla presenza di Daniele Tomei presidente Junior Tennis, Simone Bianchi e Maurizio Del Carlo, rispettivamente presidente e vice presidente di Delca Spianate. Per l’amministrazione comunale erano presenti il sindaco Alessandro Tambellini, che si è esibito anche in alcuni palleggi, gli assessori allo sport Stefano Ragghianti e ai lavori pubblici Celestino Marchini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.