Muore a 85 anni superstite dell’eccidio di Sant’Anna

STAZZEMA - E' morto ieri Luigi Della Latta, 85 anni, uno dei superstiti della strage nazifascista di Sant'Anna di Stazzema. A darne notizia, esprimendo le proprie condoglianze, il museo storico di Sant'Anna di Stazzema e il Comune.

-

Nato il 12 dicembre 1933, Della Latta aveva 11 anni quando nell’eccidio del 12 agosto 1944 (560 le vittime di cui solo 400 identificate) perse il padre Pasquale, quattro fratelli, Carlo di 9 anni, Davino di 6 anni, Domenico di 12, Giuseppe di 14, e una sorella, Corinna di 3 anni di cui teneva la loro foto sempre con sè, portandola nel portafoglio.
La famiglia di Della Latta, si ricorda in una nota, abitava in località I Merli, uno dei piccoli borghi che compongono l’abitato di Sant’Anna di Stazzema dove era sfollata da Capezzano Pianore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.