Nasce il consorzio “strade sicure” per combattere la lunga striscia di morti

CAPANNORI - Nasce il il Consorzio "Strade Sicure", un soggetto che riunirà alcune storiche associazioni del territorio capannorese impegnate da tempo sullo scottante e drammatico tema della sicurezza stradale e che da oggi attueranno azioni condivise. Sranno diverse le iniziative intraprese con dei gadget che promuoveranno le regole base del codice della strada.

- 1

Tutto ciò sarà arricchito e completato utilizzando anche la campagna di comunicazione realizzata dal comune di Capannori nelle scorse settimane.

Le associazioni che si sono messe insieme per tenere alta l’attenzione sulla sicurezza stradale sono: “Il sorriso di Stefano”, “Jacopo ci sei”, “DI.Di Diversamente Disabili” e l’associazione italiana familiari e vitime della strada di Lucca. Quattro associazioni che hanno valutato positivamente l’impegno dell’amministrazione comunale nel diffondere la cultura del guidare bene e che hanno deciso di dare un contributo alla causa. I numeri degli ultimi anni per feriti e morti sulle nostre strade sono davvero agghiaccianti e ormai quasi ogni faniglia ha pagatoi un caro tributo alle strade, quasi come un nuovo fornte di guerra.

Commenti

1


  1. Finché come affermo da anni, le forze di polizia -stradale – non iniziano a controllare e quindi a contravvenzionare pedoni e ciclisti. Si utenti deboli sulla strada, ma spesso loro stessi primi responsabili degli incidenti, non caleranno mai gli incidenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.