Pugilistica Lucchese senza tregua; un mese di giugno a 360 gradi

PUGILATO - Due match con le Fiamme Oro ma anche serate a Livorno, Prato e Pontedera. In definitiva un mese di giugno davvero impegnativo e fitto di appuntamenti per la squadra agonistica della Pugilistica Lucchese.

-

 

E’ un periodo davvero intenso, del resto come sempre, per la Pugilistica e per gli atleti di Giulio Monselesan e degli altri tecnici lucchesi. Andiamo a riepilogare e a commentare gli ultimi risultati sulle immagini del match di Pontedera, al centro sportivo Bellagio, tra il nostro Daniele Masa (Junior Kg 60) e Alessio Battaglia della Pugilistica Cascinese. Masa ha disputato anche un buon incontro. Match equilibrato fino alla terza ripresa dove alcuni duri scambi a distanza ravvicinata hanno favorito però il pugile pisano. Battaglia, di nome e di fatto, ha strappato il verdetto. Nulla da fare nella stessa riunione neppure per Mauro Massoni (senior 69 kg) battuto da Cecchini della Cascinese che si è imposto ai punti. Massoni ha finito in crescendo e questo fa ben sperare per i prossimi impegni.

Masa aveva combattuto anche nella riunione di Livorno dove aveva battuto De Vincenzo; sconfitta di misura di Lorenzo Garofano e successo ai punti per Marvin Ademaj in un confronto tra campioni italiani di categoria contro il livornese Andrea Giusto. Inoltre a Marcianise (Caserta) in uno dei templi del pugilato italiano, sono saliti sul ring Lorenzo Frugoli, Samuele Giuliano e Filippo Rimanti. Battuta d’arresto per Frugoli mentre hanno fatto match pari sia Giuliano che il capitano della Pugilistica Lucchese Filippo Rimanti. Infine da segnalare la bella vittoria di Miguel Bachi allenato da Massimo Bosio che ha battuto il livornese Marsili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.