Scongiurato il depotenziamento del 118 a B. a Mozzano e Piazza al Serchio

VALLE DEL SERCHIO - Dopo Piazza al Serchio, anche il Comune di Borgo a Mozzano ha annunciato che non sarà eliminata la presenza del medico nel presidio del 118.

-

“Ho avuto rassicurazioni in tal senso dai vertici regionali” ha detto il sindaco Patrizio Andreuccetti – , che ringrazio puntualmente, in particolar modo ringrazio i consiglieri regionali Baccelli e Giovannetti e l’assessore Remaschi per come si sono dimostrati sensibili sul punto. Il presidio nel nostro comune, gestito dalla Misericordia di Borgo, è di fondamentale importanza non solo per il nostro territorio me per tutta la bassa Valle, dove rappresenta un servizio efficace sempre pronto a rispondere alle esigenze dei cittadini. La necessità di mantenere tale presidio con tanto di medico a bordo delle ambulanze è stata con me condivisa dal governatore della Misericordia di Borgo, Gabriele Brunini, che ringrazio per la sensibilità mostrata nell’impegnarsi per tempo in prima persona. L’unione fa la forza e se istituzioni e associazioni di volontariato lavorano di concerto i risultati sono migliori, per tutti”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.