Soroptimist, serata di moda e solidarietà a Villa Bottini

LUCCA - Una serata all’insegna della solidarietà quella organizzata dal Soroptimist International di Lucca in occasione della fine anno dell’anno sociale, nella stupenda cornice di Villa Bottini.

-

Obiettivo, sostenere un progetto del Comune, affiancando l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, per reperire fondi necessari alla riqualificazione del Parco Giochi di piazzale San Donato dove tutti i bambini, disabili e non, potranno giocare insieme.
Durante la serata è stata organizzata una sfilata di prestigiosi abiti ed accessori dell’Atelier Piero Ricci e del brand Villa Trentuno della giovane e promettente stilista lucchese Emilia Poli, che ha presentato le sue creazioni, borse ed accessori, che già a livello nazionale hanno trovato il consenso del grande pubblico. Da sempre infatti il Club sostiene giovani donne nella loro avventura imprenditoriale.
Si è chiuso così l’anno sociale del Soroptimist di Lucca. A settembre è in programma un altro importante evento, con il quale si chiuderà la presidenza di Renza Petroni, dopo due anni di attività dedicati alle iniziative per la città di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.