Tiongik dominatore a Bolzano

ATLETICA - Successo per Paul Tiongik alla Cortina – Dobbiaco, una classica del panorama nazionale sempre con tanti atleti internazionali alla partenza: il fortissimo atleta keniano ha dominato la gara e, con una volata sontuosa, ha avuto la meglio sugli avversari. Paul adesso farà il proprio rientro in Kenia, per preparare al meglio gli appuntamenti autunnali del GP Parco Alpi Apuane.

-

Il keniano Paul Tiongik del Gruppo Podistico Alpi Apuane ha vinto la 19^ edizione della Cortina-Dobbiaco Run. Oltre 3300 i runner provenienti da tutta Italia che hanno affrontato i trenta chilometri immersi nello spettacolo naturale delle Dolomiti. Nei primi chilometri sono stati Tiongik Kipngetic e Murithi a prendere il comando della gara. Il terzetto ha corso compatto fino alle pareti Nord delle Tre Cime di Lavaredo dove Kipngetic ha perso contatto dai battistrada. Al ventiseiesimo chilometro l’allungo decisivo di Tiongik che entra nel parco del Grand Hotel di Dobbiaco in perfetta solitudine e chiude con il tempo di 1:35’27’’.
Sempre a Bolzano, nella stessa gara, ottime prestazioni sono arrivate anche da Michele Rama (141 assoluto), Daiana Lambardi (185 assoluta), Sabrina Malatesti (186 assoluta) e Michele Riccio (1537 assoluto). Gli impegni dei ragazzi di Graziano Poli sono stati molti e partendo da Terrinca, alla prima tappa del “Trofeo Parco Alpi Apuane”, Nicolò Fazzi ha conquistato un ottimo argento assoluto e oro di categoria, Mario Bonini l’oro di categoria, Erica Togneri ed Emilio Canini l’argento di categoria, Francesco Frediani il bronzo di categoria e prestazioni di rilievo sono arrivate da Diego Strina (10 assoluto), Marco Rossi (15 assoluto), Giorgio Davini (16 assoluto), Rossano Fanani (20 assoluto), Adriano Mattei (21 assoluto), Francesco Nardini (22 assoluto), Enrico Manfredini (23 assoluto), Mirco Toma (37 assoluto), Giuseppe Canale (38 assoluto), Moussa Kone (39 assoluto), Lamine Dahaba (40 assoluto), Franco Cusinato (42 assoluto), Paola Lazzini (6 assoluta), Maurizio Folegnani (79 assoluto), Luciano Bianchi (82 assoluto), Roberto Formai (90 assoluto), Arturo Sargenti (94 assoluto), Giovanni Bergamini (98 assoluto) e Domenica De Martis (23 assoluta); a Cecina, al “Trofeo Strapalazzi”, argento di categoria e quinto posto assoluto per Lorenzo Checcacci; a Fiesole, al “Trofeo Giugni Maiano”, ottavo posto assoluto per Riccardo Durano; ad Agliana, alla “Stranotturna di Agliana”, oro di categoria per Nicola Matteucci e buone prestazioni per Michelangelo Fanani e Ludmillo Dal Lago; a Leivi, alla “Superleivi”, ottimo quarto posto assoluto per Marco De Nevi; a Ravenna, alla “Night Run 5K”, buon quinto posto assoluto per Rocco Pezzuto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.