Beach Soccer, Viareggio esce dalla Coppa Italia

BEACH SOCCER - Il Viareggio è stato sconfitto7-6 dal Catania nella semifinale di Coppa Italia, Parapiglia finale al termine della gara svoltasi al Valenti Stadium.

-

Gli etnei hanno conquistato la finale compiendo un autentico capolavoro battendo allo scadere un grande Viareggio per 7-6 al termine di una partita stupenda. Tredici gol, uno più bello dell’altro, a cominciare da quello di Gabriele Gori in avvio con una rovesciata dal lato destro del centrocampo. Da quel momento in poi c’è stato un susseguirsi di emozioni e reti. Il Viareggio aveva chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-2 a seguito di un “botta e risposta” avviato appunto da Gori, al quale aveva risposto Eudin, poi nuovo vantaggio versiliese con Ramacciotti e nuovo pareggio di Eudin. Quando mancava una manciata di secondi ecco la rete di Remedi che rimetteva i tirrenici avanti. Il secondo tempo è stato una partita a “scacchi” fino a due minuti dal termine quando Gori faceva esplodere ancora la Beach Arena con una prodezza delle sue. Sul 4-2 entrava però in scena l’altro bomber del beach soccer italiano Emanuele Zurlo con una doppietta da applausi che riportava le due squadre in parità lanciando un terzo tempo da brividi. Pronti via e Ramacciotti siglava il 5-4 a favore del Viareggio grazie ad un rimbalzo fortunato che ha ingannato uno strepitoso Rafael (tra i migliori in campo). Il Catania spingeva con convinzione, pareggiava ancora con Zurlo e si portava anche in vantaggio con Corosoniti gelando l’arena, tutta, di fede bianconera. A quel punto, al 10’, un’autorete di Palmacci rimetteva tutto in discussione inaugurando un finale al cardiopalma chiuso da Eudin, ancora lui, con il gol della vittoria che espugnava il fortino viareggino del “Matteo Valenti”. Rovesciate, pali, traverse, parate difficilissime e reti spettacolari. Non poteva esserci match migliore per deliziare i presenti con la bellezza di questa disciplina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.