Daphnè Du Barry al Musa: “Io, Pietrasanta e l’arte”

PIETRASANTA - Vive nella Piccola Atene quattro mesi l'anno, è arrivata negli anni '90, e qui crea e cura le sue sculture nei laboratori di marmo del centro. E' Daphnè Du Barry, l'eclettica scultrice olandese, protagonista venerdì sera delle "Conversazioni con l'artista" al Musa.

-

Un ciclo di incontri con personalità dell’arte legate al mondo del marmo e dell’artigianato versiliese, organizzato dalla Camera di Commercio di Lucca.

Introdotta nel mondo dell’arte da Salvador Dalì (che conobbe nel 1971), poliglotta, e con una carriera da cantante alle spalle, Daphné ha raccontato al pubblico presente al Museo Virtuale, circondata da un’esposizione di sue opere, aneddoti e curiosità della sua carriera.

I prossimi protagonisti di “Conversazioni con l’artista”, a ingresso libero, saranno: Philippe Delenseigne il 3 agosto e Claudio Capotondi il 24 agosto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.