Ecco le opere vincitrici del IV Premio Fondazione Henraux

SERAVEZZA - Svelate in anteprima le tre opere vincitrici della quarta edizione del Premio Fondazione Henraux, istituito nel 2012 dall'azienda leader del marmo, che estrae dal monte Altissimo, e rinnovato con cadenza biennale.

-

Sabato la serata di gala, allestita nei laboratori di Querceta, con la premiazione degli scultori vincitori, selezionati tra i circa 90 artisti provenienti da tutto il mondo che si sono presentati. Più un quarto premio, menzione speciale della giuria, composta tra gli altri dal direttore degli Uffizi, dell’Hangar Bicocca di Milano e del Donnaregina di Napoli.

Quattro opere in tutto, innovative, contemporanee, sorprendenti.

Francesco Arena con il suo “Metro cubo di marmo con metro lineare di cenere” unisce la solidità intatta del blocco bianco all’effimero della cenere del sigaro. David Horovitz con “Tentatively Untitled” sbriciola il marmo, disperdendolo al suolo.

Diego Marcon con “Ludwig”, materializzazione marmorea di un bambino in 3D. E infine lo sperimentale “Libro di vetta” di Anto Milotta e Zlatolin Donchev. progetto site-specific che crea una sorta di calco in marmo del Monte Altissimo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.