Ecopulplast, entra nel vivo la produzione

LUCCA - Presentata nella sede di Confindustria Toscana Nord la seconda fase del progetto Ecopulplast che punta a promuovere la Ecopulplast srl, la ditta che produrrà gli ecopallet realizzati con il pulper, lo scarto plastico derivante dalla lavorazione della carta riciclata.

-

 

Entra nel vivo il progetto Ecopulplast per la produzione di europallet realizzati con il pulper, lo scarto plastico residuo dalla lavorazione della carta riciclata. Nella sede di Confindustria Toscana nord di palazzo Bernardini è stata annunciata la seconda fase del progetto con la promozione della nascita della srl Ecopulplast, che produrrà e distribuirà i pallet. Capofila del progetto è la ditta Selene, che, in collaborazione con Lucense, Serveco e Zero Waste Europe ne ha iniziato lo sviluppo nel 2015 grazie anche a un contributo europeo del programma LIFE di 750 mila euro. Adesso l’attenzione è rivolta al mercato e alla commercializzazione di questo prodotto, nato con lo scopo di inserirsi all’interno della filiera di smaltimento degli scarti delle industrie cartarie.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.