Excelsior, il gioiello liberty che cade a pezzi

VIAREGGIO - Un pezzo di canala di rame è caduto dalla parete nord dell'hotel Excelsior in Passeggiata, di fianco al Principe di Piemonte. Il fatto è successo di notte e per fortuna non ha provocato conseguenze perchè nessuno passava al momento lungo il marciapiede.

-

E’ l’ennesimo episodio che riporta all’attenzione lo stato di degrado in cui versa lo storico edificio, progettato dall’architetto Belluomini all’inizio del secolo scorso e decorato da Galileo Chini, uno dei simboli del liberty di Viareggio di maggiore valore.

L’albergo è chiuso da quasi 15 anni: porte e finestre sprangate, pezzi di cornicione che cadono a terra, o canale in rame come questa notte. L’edificio è di proprietà di un gruppo di imprenditori pistoiesi. Nei mesi scorsi era emerso l’interesse di un presitigioso gruppo del commercio e della grande distribuzione di lusso. Ma al momento l’Excelsior resta chiuso e abbandonato, in una delle piazze più belle di tutta la riviera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.