La Quercia ai rigori batte il Leon d’Oro e vola in finale

CALCIO - E' la Quercia la prima finalista del 47esimo Torneo delle Contrade di Querceta. Sono stati necessari i calci di rigore per decidere la semifinale, da cardiopalma, con il Leon d'oro, finita 7 a 6 in uno stadio Buon Riposo in delirio.

-

Il primo tempo si chiude sul 2 a 0 a favore di giallorossi con i gol di Di Martino prima e Moriconi poi alla mezzora di gioco. La Quercia riaggancia la partita solo al termine della ripresa: un autogol di Bugliani all’85esimo seguito al 90esimo da Vanni che riapre il match. Ai tempi supplementari il risultato non si sblocca e si va ai rigori. Decisivo il portiere bianconero Bedei che ferma due tiri e regala alla Quercia l’appordo in finale, con la vincente tra Lucertola e Ponte.

La seconda semifinale tra Lucertola e Ponte sarà trasmessa su Noi Tv mercoledì sera alle 22.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.