Lucca United esce dalla compagine societaria della Lucchese

CALCIO - Lucca United lascia la compagine societaria della Lucchese. Il soggetto che rappresenta i tifosi ha spiegato che "è venuto a mancare il rapporto fiduciario e di collaborazione con la rappresentanza dell’attuale quota di maggioranza della società rossonera".

-

Ecco di seguito il comunicato di Lucca United. “Si comunica che a seguito della riunione dei soci, tenutasi lo scorso lunedì 23 luglio 2018 presso il Museo posto sotto la Curva Ovest dello Stadio Porta Elisa, Lucca United Soc. Coop., ha deciso di non procedere al ripianamento della perdita d’esercizio della AS Lucchese Libertas 1905 srl nella quota parte pari al 1% e conseguentemente di non procedere alla ricapitalizzazione della stessa quota, uscendo pertanto dalla compagine societaria.

Si precisa che la decisione di non procedere al ripianamento è stata presa sia in ragione delle difficoltà nel reperire entro il termine previsto l’importo necessario per procedere al ripianamento ma soprattutto e principalmente in ragione del fatto che, allo stato odierno, è venuto a mancare il rapporto fiduciario e di collaborazione con la rappresentanza dell’attuale quota di maggioranza della società rossonera.

Nella consapevolezza di avere sempre avuto un atteggiamento costruttivo e collaborativo, nonché di aver sempre fatto la nostra parte anche economicamente, seppure con non poche difficoltà, versando negli ultimi due anni nelle casse della società rossonera complessivamente un importo pari ad Euro 143.000 circa, riteniamo oggi necessario fare un passo indietro, nella speranza di poter comunque riprendere in un futuro prossimo un rapporto di collaborazione “fattiva” ed anche magari di critica “costruttiva” con chi avrà la proprietà della squadra di calcio rossonera”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.