Olivo Ghilarducci chiude il ciclo di incontri letterari “tra le righe di Barga”

BARGA - Con la partecipazione di Olivo Ghilarducci si è concluso a Barga il ciclo di incontri letterari dal titolo “ tra le righe di Barga” giunto alla 11esima edizione. La rassegna culturale organizzata nel centro storico in collaborazione tra amministrazione comunale di Barga varie associazioni e Andrea Giannasi che ne cura anche la conduzioni.

-

 

Gli incontri hanno visto la partecipazione di Pino Scaccia, Antonio Caprarica, Edoardo Montolli, una serata dedicata alla poesia, poi ancora Massimo Nava. La chiusura lunedì sera con Olivo Ghilarducci già sindaco di Capannori oltre che consigliere Regionale e docente universitario, il quale, dopo alcuni anni di silenzio “politico” ha sentito il desiderio di raccontare la sua esperienza di giovane studente innamorato della politica e non solo nei meandri della città eterna. “Le braccia al collo” è il titolo del libro edito da Pacini Fazzi che Ghilarducci ha scritto proprio in ricordo di quegli anni, quando da giovane universitario aveva lasciato la provincia per studiare a Roma. Il libro è un un viaggio vissuto in prima persona, descritto in modo sapiente tra amori e ideologie, vissuto e ambientato negli anni, quando i giovani sapevano ancora sognare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.