Oscar Ghiglia, la nuova esposizione del Centro Matteucci

VIAREGGIO - L'appuntamento estivo del Centro Matteucci per l'Arte Moderna è, quest'anno, riservato a Oscar Ghiglia, il più italiano e insieme il più europeo degkli artisti nazionali d'inizio 900.

-

A rendere ancora più imperdibile la mostra, che resterà aperta dal 6 luglio al 4 novembre, il prestito di due celebri opere di Modigliani, “L’enfant gras” e “Tete de femme rousse”, eccezionalmente concesse rispettivamente dalla Pinacoteca di Brera e dalla Gam di Torino. La loro presenza alla mostra permette di cogliere le reciproiche influenze dei due artisti , sulla base della loro formazione giovanile a Livorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.