Scappa dai domiciliari ma rimane senza benzina sulla A12

PISA - Un uomo evaso dai domiciliari stava percorrendo l’A/12 con la sua Citroen quando, all’altezza di Pisa, ha finito la benzina e si è fermato in corsia di emergenza. Una pattuglia della Sottosezione di Viareggio in pochi minuti lo ha raggiunto per aiutarlo. Lui ha detto agli agenti che stava andando al vicino aeroporto per prendere un’amica, di cui però non ricordava il nome né il volo.

-

Fiutando qualcosa di losco, gli investigatori lo hanno condotto in caserma e, incrociando tutte le banche dati, hanno scoperto che l’uomo, pluripregiudicato per sfruttamento della prostituzione, in realtà stava scontando un periodo di detenzione domiciliare. Il malvivente, che all’inizio era convinto di farla franca facendo il vago, ha capito che per lui non c’era più scampo e, per evitare guai peggiori, ha vuotato il
sacco, confermando che non avrebbe potuto allontanarsi dalla sua casa nel pistoiese. La Polstrada lo ha denunciato per evasione, mettendolo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.