Scuole “Frediani” inagibili: studenti da settembre nei prefabbricati

SERAVEZZA - Inagibile la primaria “Ermenegildo Frediani” di Seravezza. Il provvedimento ufficiale a firma del sindaco Riccardo Tarabella arriverà lunedì mattina, basato sulle risultanze delle verifiche tecniche condotte nelle scorse settimane.

- 1

Il fabbricato, esaminato nel quadro degli studi sulla vulnerabilità sismica degli edifici strategici e rilevanti, non soddisfa infatti i parametri di legge relativi ai carichi verticali, elemento che – in caso di eventi di particolare intensità – potrebbe rendere la scuola non sicura.

La relazione tecnica impone quindi l’interdizione temporanea del fabbricato. Per la messa a norma il Comune ha già avanzato alla Regione Toscana richiesta di finanziamento per circa 2,4 milioni di euro.

Ma intanto bisogna trovare una sede alternativa e provvisoria per accogliere i piccoli alunni a settembre per il prossimo anno scolastico. Di questo l’amministrazione ha già parlato con le famiglie in un incontro ad hoc giovedì sera.

I nove edifici pubblici del capoluogo disponibili non sono risultati agibili, al pari della Frediani. Tecnicamente fattibile il trasferimento a Ripa nel plesso “Italo Calvino”, soluzione però non gradita alle famiglie. Per rimanere nel capoluogo, come richiesto anche dalle categorie economiche, la soluzione più probabile (se non l’unica) è quella dei prefabbricati, classi-container che potrebbero essere installate nei terreni di Villa Henraux in centro. A giorni arriverà la conferma.

Commenti

1

  1. FRANCESCA CENDERELLO


    Con tutte le scuole che ci sono e Case popolari agli immigrati non sapete dove mettere i nostri figli a studiare come quelli terremotati, per me è una vergogna.
    E’ normale poi dopo che vanno nelle Scuole in diversi Comuni, fuori da Seravezza (per via del lavoro dei genitori e nonni lontani).

    UNA MAMMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.