Sos sulla cresta del monte Fiocca: salvo escursionista viareggino

STAZZEMA - Avventura a lieto fine per un 34enne escursionista originario di Viareggio: durante una lunga escursione sulle Alpi Apuane versiliesi giovedì sera si è trovato in difficoltà sulla cresta del Monte Fiocca. Per fortuna è stato raggiunto dal Soccorso Alpino Toscano.

-

L’uomo, che stava effettuando un piccolo trekking itinerante in zona Monte Sumbra, dove aveva bivaccato la notte precedente, aveva deciso di salire il Monte Fiocca percorrendo il sentiero per poi discendere verso il Passo Sella. Nella fase di discesa, anziché percorrere il sentiero, ha scelto di scendere verso valle percorrendo la difficoltosa cresta del Monte Fiocca. Con il passare delle ore e con l’aumento della stanchezza sul terreno impervio, l’uomo ha chiesto aiuto telefonando al fratello.
Intorno alle 20 la richiesta di aiuto è arrivata alla Stazione di Querceta del Soccorso Alpino Toscano: le squadre si sono messe in cammino ed hanno raggiunto l’escursionista che è stato messo in sicurezza e ricondotto lentamente a valle ricorrendo anche ad una serie di manovre tecniche di recupero.
L’uomo, stanco e senza riserve di acqua, è stato accompagnato quindi ad Arni dove, attorno alle 2.00 di questa mattina, ad attenderlo c’era un’ambulanza.

Il Soccorso Alpino raccomanda la massima prudenza e la dovuta cautela nell’affrontare percorsi simili, sempre con la necessaria preparazione tecnica e con il giusto equipaggiamento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.