Andrea Lanfri punta al podio agli europei paralimpici di Berlino

ATLETICA - Andrea Lanfri è in partenza per i campionati europei paralimpici di atletica leggera in programma a Berlino dal 20 al 26 agosto. Il forte atleta lucchese sarà di scena nella velocità ovvero sui 200, 400 e nella staffetta 4x100.

-

Notoriamente Andrea Lanfri è un leone e come tale dobbiamo aspettarcelo anche ai prossimi e ormai imminenti campionati europei paralimpici di Berlino. Siamo convinti, anzi arciconvinti, che il forte ateta lucchese saprà lottare da par suo e magari ancora una volta sorprendere tutti con un risultato a sensazione. Insomma recitare un ruolo da protagonista della pattuglia azzurra, spedizione che prevede la presenza di 20 atleti. Nel dettaglio è soprattutto sui 200 metri che Andrea ha tutte le credenziali e i tempi giusti per cercare di salire anche sul podio. Non sarà facilissimo ma ci si può provare. Lanfri gareggerà anche sui 400, sul cosiddetto “giro della morte” che in prospettiva potrebbe essere la sua distanza di riferimento, ne è convinto anche il suo tecnico e mentore Francesco Niccoli. E poi c’è la staffetta 4×100 che solo un anno fa di questi tempi conquistava una splendida medaglia d’argento ai campionati del mondo di Londra: un bronzo diventato metallo più prezioso per la squalifica del quartetto americano. Sarà ancora podio ? Chissà, probabile anche se di certezze non ce ne sono, soprattutto in una prova tecnicamente insidiosa come questa. Infine prendete nota sulle eventuali finali: martedì 22 agosto (ore 19,44 i 200 metri; giovedì 24 agosto (ore 19,48) la 4×100; sabato 26 agosto (ore 17) i 400 metri. Che la sfida cominci e che il leggendario Olympiastadion possa applaudire un grande Andrea Lanfri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.