BargainJazz, musica e un fiume di gente nelle vie del castello

BARGA - Musica, colori, allegria, spettacolo e tanta gente. Bargainjazz, si conferma anche per il 2018 come una delle più belle e più partecipate manifestazioni musicali che la mediavalle offre durante la sua lunga estate: il merito di questo va sicuramente al Barga Jazz Festival cha da diversi anni riesce, con questa iniziativa, ad avvicinare tanta gente al jazz nelle sue varie sfaccettature

-

Domenica 19 agosto , nell’antico castello barghigiano, di scena è stata la musica ed il divertimento con una splendida giornata che ha entusiasmato il pubblico ancora una volta, come avviene ormai da diversi anni a questa parte. Barga vecchia è stata preso d’assalto da tantissimi visitatori e la gente ha girato in lungo ed in largo via di Mezzo e le sue piazze per assistere ai vari concerti, accompagnando una coinvolgente street band, la Magicaboola Brass Band che ha fatto da filo conduttore allo svolgersi della manifestazione.
Tra i gruppi o gli artisti che si potevano incontrare nelle piazze e nelle vie del castello anche due band composte da allievi della Siena Jazz University che da sempre collabora con il festival jazz barghigiano.
Ora il Barga Jazz Festival entra nel vivo con tanti appuntamenti prelibati che riprenderanno il 21 con Jazz for dinner, cene a ritmo jazz nel centro storico. In programma poi concerti il 22 e 23 agosto cvon la partrecipazioen di Pietro Tonolo e Antonello Salis tra gli altri, e poi, gran finale, tutto dedicato a Dizzie Gillespie, il 24 e 25 agosto con il trentesimo concorso di arrangiamento e composizione per orchestra jazz

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.