Case popolari: uno su cinque non paga l’affitto

PIETRASANTA - Un assegnatario su cinque delle case popolari è moroso. Circa 40 beneficiari sono infatti in ritardo cronico nel pagamento dell'affitto al Comune, malgrado si tratti di un canone mensile irrisorio di 40 euro.

-

Lo rivela l’assessorato al sociale che insieme ad Erp, ente provinciale che gestisce l’edilizia pubblica, ha fatto partire una ricognizione straordinaria dei beneficiari degli alloggi popolari, circa 270, che hanno purtroppo evidenziato un’altissima incidenza di morosità. All’appello mancano 260mila euro accumulati negli ultimi anni.

Il Comune stanzia ogni anno cifre importanti per l’emergenza abitativa. Ogni anno, storicamente, sono tra i 40 e i 50 le famiglie sostenute. Nei primi sette mesi del 2018 sono 25 le famiglie salvate di fatto dallo sfratto attraverso il contributo comunale. Una misura da 3mila euro euro l’anno (300 euro al mese per dieci mesi continuativi) riservata a chi si ritrova all’improvviso senza lavoro o stagionali non in grado di mantenersi.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.