L’omaggio alle vittime innocenti della Sassaia

MASSAROSA - 38 civili, innocenti, trucidati dai nazisti il 10 agosto del 1944 alla Sassaia. Anche quest'anno, dopo 74 anni, la Versilia ha reso omaggio alle vittime del terrbile eccidio, il primo di quella feroce scia di sangue che culminò due giorni dopo a Sant'Anna di Stazzema.

-

I rappresentanti dei Comuni di Massarosa e Forte dei Marmi, che pagarono il maggiore tributi in termini di vite, dopo la messa nella chiesa di Piano di Mommio hanno celebrato l’anniversario al cippo commemorativo sulla via Sarzanese, in località Sassaia. Un gesto semplice ma di grande significato storico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.