Obbedio rescinde con la Viterbese e torna alla Lucchese con un biennale

CALCIO C - A fatica ma un altro tassello va ad incastonarsi nella Lucchese del campionato che verrà, a partire però solo da settembre. Si tratta del ritorno, ormai paventato e quasi annunciato da alcuni giorni, di Antonio Obbedio che riprenderà il ruolo di direttore sportivo. Il 49enne dirigente abruzzese di Giulianova ha infatti rescisso consensualmente il contratto che lo legava alla Viterbese ove peraltro è approdato anche l'ex-allenatore rossonero Giovanni Lopez.

-

 

Arrivato a Lucca  nel giugno 2016 Obbedio ha saputo allestire squadre di buon livello nonostante un budget risicato e non sempre ricco a disposizione. Poi, nel maggio scorso un’infuocata e polemica conferenza stampa che lo aveva allontanato dalla Lucchese. Divorzio sancito dall’avvento, si fa per dire, di Fabrizio Lucchesi e Lorenzo Grassini risultati poi due meteore. DI seguito il passaggio di Obbedio alla Viterbese e i primi contrasti con il vulcanico presidente Camilli e la società laziale. Il resto è storia di questi giorni e di queste ore. Ora Obbedio è tornato e può riprendere a lavorare per la Pantera e per una squadra che è ancora un cantiere aperto. Il minimo che possiamo fare è augurargli un grosso in bocca al lupo. Ne ha davvero bisogno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.