Pronto soccorso: sit-in dei comitati per la sanità pubblica

CAMAIORE - Ennesimo presidio di protesta fuori dall'ospedale Versilia da parte dei comitati di cittadini che da anni si battono per la salvaguardia della sanità versiliese e dell'ospedale unico.

-

La manifestazione silenziosa si è svolta sabato mattina con tanto di volantinaggio. Promesse non mantenute dai vertici Asl e dalla Conferenza dei sindaci, guidata dal primo cittadino di Viareggio Giorgio Del Ghingaro. Questo avrebbe spinto i comitati a tornare a manifestare, dopo un periodo di confronti ai tavoli tecnici con Comuni e Asl.

“Le liste di attesa non diminuiscono. La chirurgia programmata è stata sospesa fino a settembre, per l’impossibilità di fare fronte altrimenti alle urgenze. Mancano posti letto in alcuni reparti nevralgici, mentre il Pronto soccorso è regolarmente oberato di lavoro.” Queste le denunce dei comitati.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.