Sabato a Lucca c’è la Notte Bianca; ultimi provvedimenti in vista dell’evento

LUCCA - Conto alla rovescia in vista della Notte Bianca in programma a Lucca sabato 25 agosto. E ultimi provvedimenti in vista dell'evento.

- 1

 

Il Comune ha disposto il divieto di vendita di alimenti e bevande in contenitori rigidi, come metallo e vetro, a partire dalle ore 18. E a partire dalle ore 21 questo tipo di contenitori, vetro e metallo, sarà vietato anche portarseli dietro. Infine è stato istituito il divieto di vendita di bevande alcoliche a partire dalle 2 di notte.

Per quanto riguarda la movida, la musica nei locali e nelle piazze dovrà cessare alle 2 di notte e non si dovranno superare precisi limiti di decibel.

Sul fronte della sicurezza antiterrorismo, saranno poiszionati i new jersey antisfondamento sulle principali vie di accesso al cuore del centro storico: in Corso Garibaldi, via Vittorio Emanuele via San Paolino e su altre strade.

Infine, gli eventi. Confermati il recital pucciniano in piazza San Francesco a partire dalle 22 e lo spettacolo dell’imitatrice Emanuela Aureli a mezzanotte in piazza San Martino. Saranno undici i dj set sparsi in centro storico ma la musica sarà anche itinerante grazie al gruppo percussionistico Moruga Drum che si sposterà attraverso le vie e le piazze del centro.

Aperti alle visite musei, torri e palazzi con la grande novità di quest’anno: l’apertura straordinaria del campanile del duomo di San Martino, dalle 19 alle 23 con ingresso gratuito.

 

Commenti

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.