Sesta edizione per l’ Open Gold del Boccherini

LUCCA - Appuntamento ormai tradizionale del settembre lucchese, la rassegna dell'istituto musicale Boccherini che anche quest'anno, nella sua sesta edizione, propone un programma ricco con nomi di spicco come il trio Canino, Ardinghi, Nannoni.

-

 

Ancora un settembre di grande musica con Open Gold e Festival Boccherini, le rassegne promosse dall’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”. Dieci concerti, cinque masterclass, tre laboratori di formazione orchestrale e la presenza di giovani talenti e affermati musicisti del nostro tempo: anche grazie all’attività del suo storico conservatorio, Lucca si conferma uno scrigno ideale per accogliere grandi interpreti e importanti appuntamenti dedicati alla musica colta.

Open Gold è arrivato ormai alla sua sesta edizione e rappresenta uno dei momenti musicali più interessanti del “Settembre lucchese”. La rassegna offre concerti cameristici e sinfonici e, come sempre, include le esibizioni degli studenti del conservatorio, che intendono da un lato preparare i ragazzi agli appuntamenti con il grande pubblico e, dall’altro, valorizzare i giovani talenti.

Tra gli appuntamenti di punta dell’edizione 2018 c’è sicuramente il concerto del trio formato da Bruno Canino (pianoforte), Paolo Ardinghi (violino) e Andrea Nannoni (violoncello), accompagnati dall’Orchestra dell’ISSM “Boccherini”

All’interno di Open Gold si colloca la terza edizione del Festival Boccherini, realizzato in collaborazione con il Centro Studi “Luigi Boccherini” per promuovere la valorizzazione della figura del grande compositore e violoncellista lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.