Spettacolo e cultura con la Festa del Vino

MONTECARLO - Sono state le note dell'inno di Mameli a sancire l'apertura ufficiale della 51esima Festa del Vino di Montecarlo. Prima del classico taglio del nastro, il primo cittadino Vittorio Fantozzi ha voluto ringraziare tutte le associazioni e quanti danno il loro apporto alla manifestazione che rimane sempre molto partecipata.

-

 

Inoltre il sindaco ha voluto ringraziare anche i montecarlesi che non ci sono più, ma che hanno dato un contributo sostanziale allo sviluppo e alla valorizzazione del colle del Cerruglio. Presenti all’inaugurazione autorità Civili e militari tra cui il sindaco di Porcari e l’assessore al turismo di Altopascio, oltre al procuratore generale Pietro Suchan e a vari ufficiali dell’arma dei carabinieri.

Dopo il taglio del nastro il sindaco, accompagnato dalle autorità e dalla sua giunta al completo, ha voluto ringraziare di persona tutti i volontari impegnati fino al prossimo 9 settembre. Già tante gente fin dalle prime battute, bastava vedere le auto parcheggiate nelle vicinanze della festa. Pienamente soddisfatto anche il presidente del DOCG Montecarlo, il popolare “Fuso” Gino Carmignani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.