Spiagge sicure: rinforzi da oggi a Lido e Marina

VERSILIA - E' partita anche in Versilia con il 1° agosto l'operazione Spiagge Sicure varata dal Ministero dell'Interno con uno stanziamento complessivo di 2,5 milioni di euro.

-

Dei quattro comuni della riviera solo Camaiore e Pietrasanta hanno chiesto e ottenuto il contributo ministeriale per rafforzare l’impegno delle polizie municipali sull’arenile. 20mila euro in tutto, 15.900 per Camaiore e 4mila per Pietrasanta.

A Marina il contributo consentirà da oggi di incrementare gli straordinari dei vigili, da destinare alla lotta al commercio abusivo. Che sin qui, nei primi due mesi di stagione, ha già portato a sequestrare merce falsificata per 40mila euro, nascosta tra gli stabilimenti balneari e destinata ai turisti in vacanza. Ma non solo. Per rafforzare il  controllo del territorio ed in particolare delle aree dei parcheggi e ad alta densità turistica, l’amministrazione comunale con risorse proprie impiegherà, sempre dal 1° agosto, anche 15 vigilantes, a presidio del Terminal Bus, di Piazza Matteotti e Piazza Statuto a Pietrasanta ma anche di via Versilia a Tonfano e le altre zone ad alta densità.

A Lido di Camaiore invece, grazie al contributo Spiagge Sicure, aumentano i controlli serali sulla passeggiata. E si garantirà un rimborso all’Associazione nazionale carabinieri in congedo che farà opera di dissuasione tra i turisti in spiaggia per scoraggiare l’acquisto di merce contraffatta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.