Stagio Stagi: undici classi trasferite al S. Agostino, Comune mette a disposizione aule

PIETRASANTA - Undici classi dello Stagio Stagi saranno trasferite al S. Agostino nel centro storico di Pietrasanta. Una soluzione che piace a tutti: istituzioni, scuola e famiglie. Il Comune di Pietrasanta mette dunque a disposizione della Provincia  una parte del plesso di via S. Agostino, oggi non utilizzato, che nei prossimi giorni sarà interessato da tutti gli interventi di adeguamento per ospitare le attività didattiche.

-

Interventi che saranno anticipati, dal punto di vista finanziario, dal Comune di Pietrasanta che a sua volta si rifarà con la Provincia mediante la convenzione per la gestione diretta delle palestre dello Stagi e del Pascoli. Lezioni salve per gli alunni dello Stagio Stagi con la Provincia di Lucca che si è impegnata a mettere per iscritto, andando quindi incontro anche alle espresse richieste dell’Istituto e delle famiglie degli studenti, una accurata relazione sull’idoneità delle aule utilizzate per lo svolgimento delle lezioni e dei laboratori.
“Le aule resteranno a disposizione dello Stagio Stagi – spiegano Comune di Pietrasanta e Provincia di Lucca – fino a che il progetto di sostituzione edilizia dell’attuale plesso, non sarà realizzato. Al S. Agostino saranno destinate le classi dei geometri e del nuovo indirizzo di agraria mentre nel plesso dello Stagio Stagi le classi del liceo artistico. E’ importante garantire il regolare svolgimento delle lezioni in ambienti idonei ed è in questa direzione che siamo andati trovando una alternativa adeguata alle esigenze e all’urgenza” spiegano i responsabili dei due enti. Non è previsto il trasferimento di nessuna delle aule speciali e dei laboratori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.